Come deve essere redatta una relazione istruttoria richiesta dagli avvocati per la difesa dell’amministrazione in una causa?

All’atto del conferimento di un incarico, gli avvocati interni, in genere, provvedono a richiedere alla struttura dell’Ateneo a conoscenza dei fatti di causa la trasmissione di una relazione scritta, al fine di adempiere nel miglior modo al proprio mandato difensivo nell’interesse dell’Amministrazione. A tale scopo, è necessario che la relazione sia redatta dalla competente struttura nel modo più dettagliato possibile, indicando specificamente ed in maniera chiara i fatti di cui si discute, con l’allegazione di tutta la relativa documentazione atta a provare quanto sostenuto e con l’indicazione di eventuali testimoni disposti a confermare (in giudizio) quanto sostenuto dall’Amministrazione.